immagine_rss

UTILIZZO DEI COOKIES

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare, questo Sito fa uso di cookies.

Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.

Esistono diversi tipi di cookie, ma sostanzialmente lo scopo principale di un cookie è quello di far funzionare più efficacemente il Sito e di abilitarne determinate funzionalità.

Questo sito non fa uso di cookies per scopi pubblicitari o di profilazione dell'utenza, bensì utilizza soltanto cookies di tipo tecnico.

I cookie tecnici sono utilizzati per migliorare la navigazione globale dell'Utente. In particolare:

  • misurano l'utilizzo dei servizi da parte degli Utenti, per ottimizzare l'esperienza di navigazione e i servizi stessi;
  • sono necessari per il corretto funzionamento di alcune aree del sito;
  • comprendono sia cookie persistenti che cookie di sessione.

In assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto, vengono sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dall'utente. I cookie tecnici vengono sempre inviati dal dominio.

Il Titolare non è tenuto a richiedere il consenso dell'utente per i cookie tecnici, poiché questi sono strettamente necessari per la fornitura del servizio.

Argomento:   

24.10.2017 - Fatture in PDF ed XML (Fattura Elettronica)


Introduzione


ImmagineQuesto programma è un vero e proprio “centro di controllo” per la produzione delle Fatture Elettroniche e l’invio all’SDI tramite PEC, la ristampa delle Fatture cartacee e la creazione e l’invio dei documenti in formato PDF ai Clienti od al proprio consulente.

Dato che le possibili opzioni sono numerose, vi invitiamo a leggere attentamente il presente documento prima di procedere.

Nel dettaglio, le funzionalità offerte sono:

  • Ristampa di una o più fatture;
  • Creazione di una o più fatture in formato PDF, ordinandole in cartelle divise per anno e mese;
  • Creazione dei file delle Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione in formato XML, ordinandoli in cartelle divise per anno e mese;
  • Invio automatico ai vostri Clienti delle Fatture create in formato PDF tramite e-mail, con la possibilità di mettere in copia anche il vostro Consulente Fiscale;
  • Invio al vostro indirizzo di e-mail di una copia di tutto ciò che avete spedito ai vostri Clienti o al vostro Consulente Fiscale;
  • Invio al vostro Consulente Fiscale della copia cartacea in PDF delle Fatture Elettroniche verso la PA ed i corrispondenti file XML per la trasmissione al Sistema di Interscambio (SDI);
  • Eventuale firma in proprio, tramite l'utilizzo di un programma esterno fornito di certificato digitale (noi consigliamo caldamente Aruba Key), una chiavetta USB contenente tutto il software necessario che non richiede alcuna installazione sul PC per essere operativo) prima dell'invio al vostro Consulente Fiscale.

Avviare il programma Ristampa Fatture/Creazione XML Fattura PA.


Scelta operatività


Selezionare il tipo di Documenti sui quali si desidera operare:

  • Fatture;
  • Fatture PA;

ImmagineUna volta effettuata la scelta, immettere la data di inizio periodo dalla quale partire ad elencare i Documenti emessi della tipologia selezionata.


Selezione Documenti


ImmagineTramite la pressione del tasto Invio, selezionare i Documenti che intendete ristampare, esportare in PDF o di cui volete creare il corrispondente file XML per la Fatturazione Elettronica.

Con i tasti Ctrl + Invio potete annullare tutte le selezioni effettuate fino a quel momento.

Con i tasti Shift + Invio potete invece rapidamente selezionare tutti i Documenti elencati.


Azioni disponibili


Con il tasto F9 potete avviare la semplice ristampa su supporto cartaceo dei Documenti selezionati.

Con il tasto F10 i Documenti selezionati vengono esportati in formato PDF, e memorizzati in una sottocartella dell'Azienda corrente (\Ngst32\{Azienda}\FatturePdf\Anno\Mese). Se si sta operando sulle Fatture PA, vengono anche prodotti i file XML che rappresentano le Fatture Elettroniche, memorizzati in una sottocartella dell'Azienda corrente (\Ngst32\{Azienda}\FattureXml\Anno\Mese). I file creati vengono anche copiati nella cartella \Ngst32\{Azienda}\FattureXml_Out, per essere più facilmente identificabili per l’eventuale firma elettronica “in proprio”; una volta firmati singolarmente, il programma provvederà a compattarli in un unico file compresso .zip, più facile da maneggiare di una moltitudine di file distinti. Terminato l’invio, la cartella \Ngst32\{Azienda}\FattureXml_Out può essere completamente svuotata, pronta per il prossimo invio.

ImmagineCon il tasto F12 i Documenti selezionati vengono elaborati esattamente con le stesse modalità illustrate nel paragrafo precedente, ma al termine delle esportazioni viene presentata la maschera di richiesta degli indirizzi di spedizione via e-mail:

  • Fattura standard: se inserite un indirizzo e-mail nel campo “Inviare tutti i documenti a”, le Fatture non saranno spedite ai Clienti, ma tutte, indistintamente, al destinatario indicato. Il campo può essere compilato automaticamente con un valore preventivamente caricato tramite il programma di Configurazione invio e-mail. Ovviamente, nel caso si vogliano effettivamente spedire le Fatture ai rispettivi Clienti, occorre ripulirlo completamente.
  • Fattura PA: è obbligatorio indicare un indirizzo nel campo “Inviare tutti i documenti a”, che normalmente è quello del Consulente Fiscale, il quale provvederà, se necessario, a firmare digitalmente i file XML ed a spedirli all'intermediario per l'invio definitivo verso il Sistema di Interscambio.

In entrambi i casi, potete inviare copia di tutti i documenti all'indirizzo indicato nel campo “Inviare in copia a”, anch'esso precompilabile tramite il programma di Configurazione invio e-mail.

Se non volete utilizzare l'invio in copia, sinceratevi di ripulire completamente il campo.