immagine_rss

UTILIZZO DEI COOKIES

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare, questo Sito fa uso di cookies.

Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.

Esistono diversi tipi di cookie, ma sostanzialmente lo scopo principale di un cookie è quello di far funzionare più efficacemente il Sito e di abilitarne determinate funzionalità.

Questo sito non fa uso di cookies per scopi pubblicitari o di profilazione dell'utenza, bensì utilizza soltanto cookies di tipo tecnico.

I cookie tecnici sono utilizzati per migliorare la navigazione globale dell'Utente. In particolare:

  • misurano l'utilizzo dei servizi da parte degli Utenti, per ottimizzare l'esperienza di navigazione e i servizi stessi;
  • sono necessari per il corretto funzionamento di alcune aree del sito;
  • comprendono sia cookie persistenti che cookie di sessione.

In assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto, vengono sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dall'utente. I cookie tecnici vengono sempre inviati dal dominio.

Il Titolare non è tenuto a richiedere il consenso dell'utente per i cookie tecnici, poiché questi sono strettamente necessari per la fornitura del servizio.

Argomento:   

24.10.2017 - Configurazione chiusura Fattura


Introduzione


ImmagineQuesto modulo permette di impostare tutti i parametri necessari per compilare correttamente, ed in modalità del tutto automatica, i dati di chiusura delle Fatture.

Una volta compilati i campi secondo necessità, non sarà più necessario preoccuparsi di indicare in ogni Fattura i dati relativi a:

  • Cassa/e previdenziale/i (max 2);
  • Aliquota IVA da applicare agli importi delle Casse Previdenziali;
  • Ritenuta d'acconto ed applicazione o meno della stessa agli importi delle Casse Previdenziali;
  • Bollo virtuale per le Fatture PA.

Diventa così impossibile omettere accidentalmente tali voci durante la compilazione e la generazione di una Fattura.

In aggiunta a queste opzioni, potete configurare anche i Sottoconti necessari per la contabilizzazione automatica dei debiti verso Casse Previdenziali e delle spese di Trasporto, Imballo ed Incasso.

 Video - Configurazione chiusura Fatture (casse prev., bollo, ritenuta)  video


Sezione Casse Previdenziali


ImmagineCodice Cassa - Premendo il tasto F8 si attiva la visualizzazione dell'elenco dei Codici delle Casse Previdenziali, che sono quelli previsti per la generazione del file Fattura PA in formato XML, anche nel caso voi non dobbiate emettere Fattura verso la Pubblica Amministrazione.


Descrizione Cassa - Indipendentemente dal Codice selezionato nel campo precedente, è possibile modificare la descrizione della Cassa.


Percentuale - Indicare la percentuale da applicare per il calcolo del contributo della Cassa. Nel caso le Casse siano due, l'imponibile per il calcolo dell'importo relativo alla seconda Cassa è già maggiorato di quanto calcolato per la prima Cassa.


ImmagineAliquota IVA - Premendo il tasto F8 si attiva la visualizzazione dell'elenco delle Aliquote IVA disponibili da applicare agli importi delle Casse Previdenziali calcolati.


Ritenuta Si/No - Indicare se l'importo relativo alla Cassa è da assoggettare a Ritenuta d'Acconto o no.


ImmagineSottoconto - Premendo il tasto F8 si attiva la visualizzazione dell'elenco dei Sottoconti contenuti nel Piano dei Conti.

Indicare il Sottoconto al quale imputare il debito maturato verso la Cassa Previdenziale.


Sezione Bollo Virtuale


Descrizione - Compilare questo campo solo se si devono emettere Fatture Elettroniche verso la PA. Indicare la dicitura che apparirà nella Fattura in formato PDF che viene creata contestualmente al momento della generazione del file XML, al solo scopo di rendere evidenza visiva del fatto che il documento richiede l'assolvimento del Bollo Virtuale, a seconda che l'importo della Fattura superi o meno il valore di soglia.

Si ricorda che “ai sensi dell’art. 8 del DPR n.642/1972 nei rapporti con lo Stato, o con enti parificati per legge allo Stato, agli effetti tributari, l’imposta di bollo è a carico del fornitore e pertanto l’importo corrispondente non deve essere incluso in Fattura”.


Soglia - Valore sotto il quale non si deve assolvere il Bollo Virtuale. Al momento tale valore è pari a 77,47 €.


Importo Bollo - Al momento tale valore è pari a 2,00 €.


Sezione Conti Spese


Premendo il tasto F8 si attiva la visualizzazione dell'elenco dei Sottoconti contenuti nel Piano dei Conti.

Indicare i Sottoconti per la contabilizzazione automatica delle spese di:

  • Trasporto;
  • Incasso (spese Banca);
  • Varie (ad esempio, Imballo).

Ritenute


Ritenuta d'Acconto - Indicare la percentuale da applicare per il calcolo della Ritenuta d'Acconto.


Enasarco - Indicare la percentuale da applicare per il calcolo del contributo Enasarco.

Attenzione! Le nostre procedure di creazione della Fattura Elettronica verso la PA in formato XML non gestiscono l'Enasarco!